Partite Iva, chiusura d’ufficio

Al via la cessazione d'ufficio del numero di partita Iva dei soggetti inattivi, ossia coloro che non hanno presentato, nei tre anni precedenti, la dichiarazione annuale dell'Iva oppure quella dei redditi d'impresa o di lavoro autonomo. Nel caso di soggetti diversi da persone fisiche, sarà estinto anche il codice fiscale. La chiusura della partita Iva sarà preceduta da una comunicazione preventiva e gli interessati avranno sessanta giorni di tempo per fornire giustificazioni all'Agenzia delle...
Altro

Resto al Sud, pubblicato il decreto che estende i finanziamenti agli under 46 e ai professionisti

Il 23 novembre 2019 è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 275 il decreto che estende l’incentivo Resto al Sud agli under 46 e ai liberi professionisti. Un provvedimento molto atteso perché accresce in modo significativo la platea dei beneficiari, spostando in avanti di dieci anni il requisito anagrafico (il precedente limite era 36 anni non compiuti) e aprendo i finanziamenti anche alle attività libero-professionali esercitate sia in forma individuale che come società di professionist...
Altro

2020: il MISE propone un nuovo credito d’imposta per sostituire super ed imper ammortamento

  Un piano per supportare le PMI, sta per essere varato dal Ministero dello Sviluppo economico, stanziando complessivamente circa 7 miliardi di euro così da prorogare al 2020 gli incentivi fiscali in ambito Impresa 4.0. L’obiettivo è quello di procedere ad una semplificazione di alcuni strumenti fiscali agevolativi come iper e super ammortamento, trasformandoli in crediti d’imposta. Con riguardo all’iperammortamento si prevede un credito di imposta per l’acquisto di beni materiali, ...
Altro

Internazionalizzazione – Aprire un’Impresa a Malta

Malta primeggia in Europa in termini di Prodotto Interno Lordo con il suo +5.3, inoltre è uno dei paesi più vantaggiosi in termini di tassazione: l'aliquota per le società e le persone fisiche è al 35%, non vi sono trattenute fiscali, né tasse patrimoniali, né imposta di proprietà e la VAT massima (la nostra IVA) è al 18%, con diverse aliquote ridotte. Gli azionisti di società registrate a Malta sono autorizzati a un rimborso fiscale sulla distribuzione dei profitti. In generale, il rimborso f...
Altro

Il campo d’azione della web tax si restringe in base alle norme Ue

L'articolo 84 del Ddl Bilancio 2020 rilancia la web tax di cui all'articolo 1, comma 35, della legge di Bilancio 2019 in una veste in parte rinnovata e più aderente alla proposta di direttiva COM (2018) 148 final. Tra le novità spicca l'eliminazione della necessità del decreto attuativo, che rende automatica l'applicazione dell'imposta a partire dal 1° gennaio 2020. Il rovescio della medaglia è che gli aspetti di dettaglio andrebbero inclusi nella norma primaria, per evitare il rischio di la...
Altro

Regime forfetario e contratti misti: quando si applica la causa ostativa

  In tema di regime forfetario, nell’ipotesi di "contratti misti" stipulati successivamente all'entrata in vigore della modifica normativa del regime citato, ma previsti come tipologia contrattuale già prima, laddove non sia ravvisabile un preesistente rapporto di lavoro dipendente e l'utilizzo del contratto misto non comporti artificiose trasformazioni di lavoro dipendente in attività di lavoro autonomo, la causa ostativa non trova applicazione. Lo ha chiarito l’Agenzia delle Entrat...
Altro

Acconti sforbiciati a 360 gradi

La sforbiciata agli acconti 2019 comprende anche la cedolare secca sulle locazioni, l'Ivie e l'Ivafe. Anche queste imposte saranno infatti ricomprese nel novero di quelle per le quali la seconda o l'unica rata di acconto, da versare entro il prossimo 2 dicembre, potrà essere ridotta sulla base delle disposizioni contenute nell'articolo 58 del decreto legge n.124/2019 (il decreto fiscale collegato alla manovra di bilancio 2020, in corso di conversione in legge). - Salvina Morina, Tonino Mori...
Altro

I nuovi Isa danneggiano il rapporto di fiducia

I nuovi Isa hanno incrinato il rapporto di fiducia tra l'amministrazione finanziaria e i contribuenti. Troppe criticità rinvenute nella fase di primo avvio del nuovo strumento hanno finito per far venir meno il principio di «collaborazione e buona fede», sulla base del quale, ai sensi dell'art. 10, comma 1, dello Statuto del contribuente, dovrebbero essere sempre improntati i rapporti tra amministrazione finanziaria e contribuente. Tutto ciò è il risultato di un comportamento anomalo, irrego...
Altro

Internazionalizzazione d’Impresa in Romania, chiedici maggiori informazioni

Ad oggi il numero delle imprese italiane operanti in Romania supera le 30 mila unità, un numero elevato dovuto, alla vicinanza con il nostro paese ed alla presenza di interessanti incentivi che hanno convinto numerosi imprenditori italiani a recarsi nel Paese dell’Europa dell’Est. Fra questi vi è senza dubbio una tassazione contenuta con una flat tax al 16% oltre alle interessanti agevolazioni vigenti per le micro-imprese. Le piccole aziende con fatturato fino ad 1 mln di euro sono soggette ...
Altro

DIGITAL ECONOMY: Commercio elettronico e professioni digitali

L’economia digitale sta prendendo sempre più piede a livello globale e tante sono le forme attraverso le quali si manifesta. Anche nel mondo degli affari il limite tra attività “online” e “offline” si assottiglia e anche per i piccoli business avere un proprio sito internet e una presenza continuativa sui Social Media può significare la differenza tra una vita di stenti o il benessere economico. Ad esempio, il tradizionale marketing si è trasformato in web marketing e/o social media marketi...
Altro