Credito Iva sempre legittimo se si dimostrano i requisiti

Il contribuente ha diritto al credito Iva se, pur ritardando od omettendo la dichiarazione annuale, dimostra i requisiti sostanziali per la detrazione dell’imposta. A confermare questo orientamento è la Corte di cassazione con l’ordinanza n. 6488 depositata venerdì 16 marzo 2018.